40

Essere o non essere [Undicesimo giorno post Transfer]

domenica, marzo 09, 2014

Il weekend è quasi giunto al termine. L'attesa è infinita solo fino all'arrivo del giorno tanto atteso. Perché il momento arriva sempre e nonostante tutto. 
Solo poche ore ci dividono dal nostro domani.



Avevo scritto tutto il racconto di quello che ci è capitato ieri, ma poi ho pensato bene di cancellarlo. Non meritano le mie parole, persone che non le sanno usare. Non meritano il mio tempo, persone che rovinano le mie giornate. Non meritano di essere citate, persone che hanno perso il mio rispetto.
Come una belva feroce, come un decerebrato, un belga che fino a ieri consideravamo un buon inquilino, ha aggredito mio marito di insulti e quasi fisicamente. E' stata una scena violenta. Vi lascio immaginare il mio shock, le mie grida, la paura che si è placata solo dopo un lungo pianto.
Un giorno in più e mi domando cos'altro possa succedere in questo tragicomico post transfer!!

Stamani sono stata tentata. Un test casalingo potrebbe già dare La risposta.
Ne ho fatti più di uno nell'arco della mia vita. Tutti augurandomi un negativo, speranza che è sempre stata esaudita. Anche per l'ultimo, quando invece l'aspettativa era diversa.
E' successo circa tre anni fa, al termine del secondo mese di tentativi mirati, quando ancora infertilità era una parola inesistente nel mio vocabolario. Ero certa di essere incinta. Ovvio, avevo tutti i sintomi!!
Il ritardo era di pochi giorni, ma avevo fatto un test casalingo che mi aveva lasciato qualche dubbio. Una seconda linea, quasi impercettibile, era uscita dopo diversi minuti di attesa. Più di quelli richiesti.
La mente fa fare cose assurde. Arriva a raccontarci quello che vogliamo, quando il desiderio è davvero forte.
Non contenta, la mattina seguente, siamo andati a fare le beta. Ricordo l'attesa e la sensazione di pienezza, prima che venisse sostituita con quella di essere una completa idiota. La risposta fu brutale. Il primo di numerosi schiaffi, che mi avrebbero aperto gli occhi sulla verità.
Lo so, oggi non dovrei pensare alle cose brutte, ma non posso nemmeno pensare che sia tutto rose e fiori. Perché nel mio giardino, sotto questo punto di vista, è tutto secco ed appassito da un pò.

Domani ci alzeremo, dopo che io avrò aspettato la ormai consueta mezz'ora sdraiata, perché gli ovuli di progesterone siano assorbiti. Ci vestiremo e andremo a svegliare N.E. che, dopo aver bevuto il suo latte, prepareremo. Andremo diretti al laboratorio, in centro, a fare il prelievo. Dopo, mi piacerebbe fare colazione al bar. Nelle vicinanze c'è una pasticceria italiana, con dignitosi croissant e un buon espresso. Magari lo prendo decaffeinato, non si sa mai. In questo modo, potrei addolcire un pò l'ennesima attesa. L'ultima o la prima di tante.
La verità è che io ci credo. Nonostante mi racconti favole, nonostante tiri fuori il pessimismo necessario a proteggermi, io ci credo maledettamente che possa essere il nostro momento.
Però non mi sento incinta. Come se sapessi come ci si sente ad esserlo!!
Quando i dolori mestruali diventano intensi corro in bagno, certa che il mio sogno finisca tragicamente lì, in una pozza di sangue. Quando sento delle fitte al basso ventre, immagino sia un modo delicato che i miei piccoli hanno di bussare alla porta della vita e dire - Noi ci siamo ancora, mamma!!

To be or not to be, questo rimane il dilemma. Ormai i giochi sono fatti. Il dado è tratto.
Spero che la nostra passione, porti anche questa volta i suoi meravigliosi frutti o, se così non dovesse essere, ci permetta almeno di affontare il dolore uniti. 
Impreparati, ci incamminiamo verso il nostro appuntamento col destino.



"E lei ora desidera. È uscito del letargo della sua rassegnata solitudine, ha scoperto la fame del suo cuore, sa che la mela è proibita, ma desidera. Non avrà più pace, né dieta. Non c'è filosofo che possa venirle in aiuto, nessun libro, nessuna saggezza. Soffrirà, il suo cuore, lo stomaco e le viscere andranno in subbuglio, il suo istinto di Homo erectus potrà essere temprato, ma non vinto. La mela è caduta dall'albero del destino. Si prepari."
[Di tutte le ricchezze - Stefano Benni]

ti potrebbero anche interessare

40 commenti

  1. Mi dispiace per queste disavventure, un po' di tranquillità in più non avrebbe guastato, vero?
    Ti abbraccio e aspetto con te :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che avrebbe aiutato molto. Soprattutto mentalmente!!
      Grazie <3

      Elimina
  2. Sono con te. Qualsiasi cosa accada...ci sono. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne avrò bisogno... Qualsiasi cosa accada!! Beijo

      Elimina
  3. Certo che questa settimana e' stata davvero dimenticabile. Non vedo l'ora sia domani ♡ guarda te che pubblico che gia' ti ritrovi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho atteso tanto e adesso lo rimanderei di qualche altro giorno!!
      È vero, ho delle sostenitrici meravigliose. Quanta forza mi trasmettete :)

      Elimina
  4. Col fiato sospeso fino a domani.

    (la linea impercettibile non e' attendibile se appare dopo il tempo indicato sul test, ma questo ormai lo sai...e per me hai fatto comunque bene a non cedere alla tentazione.)

    Forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho specificato proprio perché, in realtà, lo sapevo anche all'epoca che non era attendibile. Durante queste attese divento morbosa e visionaria!!

      Devo solo ricordarmi di respirare, ogni tanto ;)

      Elimina
  5. Domani sarò sconnessa per parecchio, diciamo fino a tardo pomeriggio ora italiana credo, ma appena accenderò il pc sarò qui con le mie braccia, in alto al cielo a urlare di gioia con te o (ma non sarà così!!!!) ad abbracciarti forte consolandoti. Forza Eva.
    ps. ci mancava l'inquilino violento, mannaggia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mancava giusto lui all'appello!!

      Ti aspetterò. Con la speranza che sia per festeggiare insieme.

      Elimina
  6. Non posso che farti un in bocca ak lupo, col cuore

    RispondiElimina
  7. Manca pochissimo, ormai ci siamo. Qualsiasi sia il responso domani tu hai fatto una strada meravigliosa amica mia. Sei una guerriera! Pensa che domani se festeggeremo sarà PER SEMPRE, altrimenti ci saranno altre possibilità. Vai con questo pensiero, io sono con te. Ti abbraccio:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poche ore alla verità. La tensione ormai è diventata palpabile.
      Anche io lo ricorderò come uno splendido viaggio, ancora di più se riuscirà a portarmi a destinazione!!
      Grazie per l'affetto che mi hai costantemente regalato. Non tarderò a dare notizie!!

      Elimina
  8. Sei il mio pensiero di questo giorno che sta per cominciare...indossa i tuoi bei sandali nuovi per andare incontro al futuro che magari fra qualche mese avrai i piedi gonfi come zampogne e giusto le flipflop ti potrai infilare....un abbraccio grande e trepidante.

    RispondiElimina
  9. Ti auguro tutta la serenità possibile per affrontare la giornata di domani e spero davvero ti riservi una bellissima sorpresa. Una lettrice silenziosa

    RispondiElimina
  10. Dai dai dai!!!
    Ti penso e faccio un tifo sfegatato.

    RispondiElimina
  11. Dai dai noi siamo qui ad augurarti il meglio :)
    darling

    RispondiElimina
  12. Vi penso tanto anche io!!!
    Un abbraccio!
    Benedetta

    RispondiElimina
  13. Torno oggi dopo un week end dove ti ho pensata tantissimo..
    E adesso, che ti stai per svegliare, ti penso ancora piu' forte..
    Amica mia ti abbraccio fortissimo..
    Noi ti abbracciamo fortissimo..
    <3
    http://www.youtube.com/watch?v=EdzoFXTbpvs

    RispondiElimina
  14. Tra le tante donne che ti pensano e fanno il tifo per te/voi, ci sono anche io!!! Forza Eva!!!! Che il tuo sogno possa realizzarsi♡

    RispondiElimina
  15. Ti sto pensando tanto in questo momento. Sono qui che faccio il tifo sfrenato per te :)

    RispondiElimina
  16. Stiamo aspettando tutti le tue notizie.... qualunque esse siano, resteremo qui!
    Forza forza forza...

    RispondiElimina
  17. Leggo soltanto adesso, adesso quando probabilmente tu ià "saprai". Incrocio tutto per te e aspetto presto buone notizie :-)
    Con affetto

    RispondiElimina
  18. ero via dai miei e quindi poco connessa ma tenuta al corrente da altre amiche che ti seguono..forza forza,
    con affetto

    RispondiElimina
  19. anche io sono qui che aspetto, da poco ho scoperto il tuo blog e già mi emoziono per voi.....tanti incrocini!

    RispondiElimina
  20. Continuo a nn riuscire a commentare (si bocca tutto dopo poche frasi e non c'è modo di continuare. Ti ho mandato una mail!

    RispondiElimina
  21. Vado a dormire sperando di svegliarmi domani mattina e trovare un tuo post.

    Buonanotte dolce eva...a domani!

    RispondiElimina
  22. Sono troppo stanca per rispondere singolarmente ad ognuna di voi, come invece amo fare. Ma non posso andare a letto prima di avervi ringraziato infinitamente, tutte quante siete, bellissime e speciali. Avete reso il mio giorno migliore, eravate con me mentre facevo il prelievo e mi avete fatto compagnia durante l'attesa. Eravate tutte qui per me e ad ogni commento sentivo il mio cuore riempirsi di affetto e gratitudine!!
    Scusate l'attesa nel pubblicare il post sulle Beta, ma non è stata una giornata semplice. La strada è tutta in salita, ma siamo ancora in viaggio.
    Sono fortunata ad avervi accanto e vi adoro, dal profondo del mio cuore.

    RispondiElimina

Translate

I miei post via mail

Like us on Facebook