29

BETA HCG #3 e prima eco [Il Frutto Della Pazienza]

martedì, marzo 18, 2014

Le Beta sono decisamente aumentate. Esattamente come i battiti dei nostri cuori, quando abbiamo visto questa cifra. Ridondante e piena di vita.


Sono in piena fase: - Ho bisogno di conferme!! Ma più le cerco e meno traggo conclusioni.
Ogni mattina sorrido, pensando al bacio che mi ha dato la fortuna. Sono grata al destino, alla scienza, a quell'uomo dalle mani delicate. Il resto del giorno, è tempo che passa. Tempo sospeso, tra quello che so e la prossima risposta. Provo ad essere paziente, in mancanza di alternative. Mentirei se affermassi di vivere nella paura. Siamo avvolti da una fragile serenità. Quella di chi sa, ma non può ancora dire. Di chi vorrebbe, ma si trattiene. E' tutto ancora indefinito, astratto. I colori sono incerti e le note un pò stonate.
Il mio corpo non è più lo stesso, ma non si è ancora modificato. Le sensazioni, i sintomi ci sono, ma sono ancora lievi. Niente è tangibile. Niente è visibile.
Non ci neghiamo momenti di entusiasmo. Però li centelliniamo, come si fa con le cose eccezionali, preziose, essenziali. Senza inutili sprechi. Siamo gente parsimoniosa, perché qui niente c'è stato regalato e nulla appartiene al caso.

Dall'ecografia non si è visto molto oltre alle ovaie, ancora ingrassate dalla stimolazione. L'utero è gonfio. La mia Barbie-ginecologa lo ha ripetuto svariate volte, per precisare come abbia già acquisito le caratteristiche tipiche della gravidanza. Si è intravisto qualcosa, una piccola macchia scura. Quella che sembrava essere una minuscola ed incatturabile camera gestazionale. Tornandoci sopra più volte, pareva proprio quello il punto in cui si sta formando e sbilanciandosi, la dottoressa ha azzardato un pronostico che ne vede addirittura  due.



Le supposizioni però, non hanno minimamente saziato la mia fame di conoscenza. Rimangono dubbi e curiosità. Lei non ha giustificato questo inaspettato vuoto, se non parlando di ovulazione tardiva. Cosa che escluderei, considerato che si parla di fecondazione assistita. Magari il ritardo riguarda l'impianto, che giustificherebbe anche il numero basso delle prime beta e la partenza un pò a rilento. Forse l'ipotesi che io sia di 5+1, ovvero cinque settimane più un giorno, non è esatta. Forse dovrei solo evitare inutili congetture.
Ho inviato tutto alla mia clinica di San Paolo, per avere un parere esperto. Celeri nella risposta, mi hanno tranquillizzato senza false illusioni, dicendo che i risultati sono lindos e in linea con l'evoluzione sperata!! La loro praticità, ha il potere di riordinare la mia mente sconnessa.

Domani e venerdì ripeterò le Beta.
Lunedì prossimo farò una nuova ecografia, sperando ci regali più soddisfazione. Il fatto che il Dr. Destino l'avesse già pianificata per quella data, mi fa credere di avere anticipato i tempi.
E' buona abitudine non avere furia!!
Cose da tauarsi in fronte, per non scordare.


  

“Se è tardi a trovarmi, insisti, se non ci sono in un posto, cerca in un altro, perché io son fermo da qualche parte ad aspettare te.”
[Walt Whitman]

ti potrebbero anche interessare

29 commenti

  1. Sto piangendo, oddio quella macchiolina nera... Un abbraccio e mi ritrovo in ogni tua frase.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora sia lunedì prossimo. A Madrid si trova in vendita la pazienza?? :D
      Ci aspetta una bella chiaccherata, piena di gioia e paranoie. Ti abbraccio.

      Elimina
  2. oh mio Dio che gioia, che bello, che emozione!! Goditi ogni istante di questi giorni, dei prossimi, della vita che cambia prendendo la direzione più bella. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra... Le tue parole per me, hanno un significato speciale!!
      Ti abbraccio

      Elimina
  3. Hai già dei bei tatuaggi, se vuoi aggiungerne un altro la fronte lasciala stare ;-)
    Sdrammatizzo perché posso capire la tua furia. Cerca di fare come quando si inizia a camminare: un passo alla volta. :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo sul lasciare la fronte così com'è :D
      Dopo tanto camminare però, la voglia di correre sta diventando incontenibile!!

      Elimina
  4. Aspettavo questo post, aspettavo vostre notizie... Ormai siamo qui ad aspettare di aspettare insieme a voi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una catena di attese e siamo solo all'inizio... !!
      Grazie per esserci :)

      Elimina
  5. Che bel puntino nero!
    Dalle tue parole traspare davvero serenita'. Fa tanto bene leggerti.
    E no, prima delle 6 settimane e' impossibile sentire battiti o vedere piccolini la' dentro.
    Vedrai che la prossima volta uscirete da li' dentro senza dubbi :)


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero tanto, prima che tutte queste incertezze l'abbiano vinta sulla mia tranquillità!! Mi accontento di vedere la cameretta per il momento... Al battito non riesco nemmeno a pensarci :*)

      Elimina
  6. :)))))))))))))))) che bella cameretta!

    RispondiElimina
  7. La mia eco a 5+4 era esattamenre come la tua. Eva....credici, io lo faccio, in men che non si dica ti troverai panciuta con Ne che bussa al/agli inquilini.
    Questo e' il tempo della gioia. Goditelo tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi basterebbe metà della tua sicurezza!! Ogni tanto chiedo a N.E. di darmi un bacino sulla pancia... non vedo l'ora di vederla crescere a dismisura :)

      Elimina
  8. Mamma che emozione. : )
    Il piu' bel "buco nero" che sia possibile vedere!!! : )
    Ti abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
  9. Effettivamente con le beta così è molto difficile riuscire a vedere altro che quello che hai visto...la cosa importante è che stiano crescendo così bene! Per ora è tutto nella norma e capisco perfettamente lo stillicidio e la paura nell'attesa...vedrai che le cose cambieranno velocemente tra pochi gg e tu avrai le certezze che cerchi. Ora prova ad ascoltare solo il tuo cuore e la tua pancia. Ti abbraccio da qui

    RispondiElimina
  10. Ho fatto la prima ecografia a tre o quattro settimane in una clinica cinese...e non ti dico quanto mi abbia distrutto il tatto cinese nel relazionarsi con una donna incinta che ancora non ci capisce niente di tutte le cose tecniche che riguardano un fagiolino che inizia a crescere. Quindi capisco il sollievo che hai provato nel parlare con la clinica di San Paolo, è stato come per me trovare finalmente un ginecologo in Italia (al quarto mese!)...con poche parole calme e razionali riusciva a far tacere settimane di seghe mentali! Goditi tutto e non cercare conferme con ricerche su google...dovrebbero censurarlo a tutte le donne incinte!!!

    RispondiElimina
  11. quella cosina piccola lì è vita. Ed è una meraviglia. <3

    RispondiElimina
  12. Io vi mando un abbraccio ... come al solito!!
    Non sono brava a parole ma sono tanto felice per voi e per quello che state passando!
    Benedetta

    RispondiElimina
  13. Ogni giorno sara' una scoperta diversa, ma questo è il vostro viaggio più bello..
    Lascia stare internet perchè è sempre tutto e il contrario di tutto..
    Trova le conferme negli occhi di Roberto e di quell'Ometto che diventa sempre più bello..
    Il resto, lo sai, verrà a se come sempre..
    Respira forte davanti a quell'oceano e buttaci le tue paure piu' grandi, vedrai che il mare piano piano se le portera' via..
    Sempre con te
    https://www.youtube.com/watch?v=GuN1g5h7Uog
    Zia Vu'

    RispondiElimina
  14. Che emozione! I bacini del tuo cucciolo sulla pancia avranno un effetto portentoso!!

    RispondiElimina
  15. Emozionatissima, trattengo il fiato guardando la foto della tua ecografia!
    Posso avere già gli occhi a forma di cuore??? Posso?? ;)
    Ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
  16. Tesoro la prima ecografia...!!! Che emozione!! Le beta crescono benissimo... Che bel numerone!! Ti mando un' e-mail... Quando e se trovi un attimo di pace dal vortice di emozioni fatti sentire... Un bacione

    RispondiElimina

Translate

I miei post via mail

Like us on Facebook