78

PMA - Capitolo #2

martedì, gennaio 28, 2014

Scrivo e cancello, nel tentativo di trovare le giuste parole per cominciare questo post.

Inizio scrivendo il mese.
Febbraio.
La data precisa non la conosciamo, sarà il mio corpo a deciderla. Nello specifico, sarà il mio ciclo a definire il giorno esatto. Lo aspetto il quattro e per la prima volta, lo faccio con ansia e impazienza.
Quello sarà il primo giorno, di quello che si prospetta un lungo percorso. 
La meta, potrebbe essere bellissima o dannatamente dolorosa.
Fa tutto parte del pacchetto.
Tante di voi conoscono l'iter. Tante di voi lo hanno già vissuto.
Sto per partire, per comiciare il viaggio che potrebbe condurmi fino al mio secondo figlio. Ai miei figli.
Non posso evitare l'uso del condizionale, né posso permettermi l'uso del singolare, piuttosto che del plurale. 
Non ci sono sicurezze, nel posto in cui andrò.
In quel mondo, chiamato PMA.
.
Sto parlando del nostro primo tentativo di fecondazione assistita.
Un fulmine a ciel sereno, scoprire che siamo pronti per partire, prima di ogni prevedibile aspettativa.

E' ancora tutto un pò confuso.
Le analisi del sangue vanno bene. Abbiamo sudato freddo di fronte ad un risultato incerto di mio marito, per scoprire poi, essersi trattato di un errore di trascrizione del laboratorio!!
Devo incontrarmi con la mia Barbie-ginecologa, per fare il Pap test e fissare le ecografie di cui avrò bisogno durante la stimolazione, che faremo nella nostra città. Ci sposteremo solo al momento dell'ultima ecografia e quindi, per pick up e transfer. In tutto saranno una quindicina di giorni, quelli da passare a San Paolo, dove si trova la nostra clinica. Quarantotto ore dopo il trasferimento degli embrioni, potrò mettere il mio sedere su un aereo e portare a casa i miei piccoli, per covarli con la dovuta serenità.
Saranno due, gli embrioni. Su questo, il dr. Destino, era già stato chiaro.
PICSI, sarà la tecnica usata. Un'evoluzione della più nota ICSI, sconosciuta per me fino a pochi giorni fa.
Abbiamo appena comprato i farmici per indurre l'ovulazione:
Puregon 200UI, Menopur 75UI, Cetrotide 0,25Mg e Ovidrel.
Il protocollo non prevede nessuna fase di soppressione. Modalità e dosaggi mi sono ancora sconosciuti, ma credo di aver capito che sono tutti medicinali da sparare - allegramente - in pancia.
Se tutto andasse come da copione, potrei cominciare tra una settimana!!

Ci sono ulteriori buone nuove, riguardo la burocrazia legata alla doppia cittadinanza di N.E.
Dopo nove mesi di attesa, la documentazione sta per tornare nelle nostre mani, finalmente legalizzata dal Consolato Italiano di Recife.
Questo significa che, il nostro avvocato in Italia, potrà finalmente cominciare il suo lavoro e se tutto andrà liscio, nel giro di alcuni mesi, nostro figlio sarà anche cittadino italiano e io smetterò di sentirmi sbagliata ogni volta che, alla dogana dell'aeroporto o in qualunque altro posto, mi vengono poste domande, che trovo ridicole, oltre che offensive. Questo significa, nel concreto, avere la vita semplificata, sotto un'inifinità di punti di vista e soprattutto, avere i documenti a regola d'arte. In qualunque parte del mondo!!

Per certe persone, diventare genitori, è tutt'altro che una passeggiata.
Non si tratta solo di amore. Necessita una forza e un desiderio, capaci di combattere destino e burocrazia, che non ci pensano nemmeno a fare un passo verso di noi.
La strada è lunga.
La forza non manca.
La paura tace, anche se so che si nasconde da qualche parte.
L'entusiasmo è incontenibile.

Due domeniche fa, ci siamo concessi un  giorno di vacanza, dopo mesi di lavoro incessante.
Siamo stati in barca ed è stato così bello, che ancora ne sento le vibrazioni. Dentro.
L'oceano mare visto da un'altra prospettiva, un'isola deserta, snorkeling vicino alla barriera corallina, amici, churrasco, bevute e buona musica. Io che, dopo anni, torno a guidare un motoscafo. Il timone stretto nelle mie mani, il vento che mi scompiglia i capelli, lo scafo che sbatte e increspa il mare. Non lo facevo dai tempi delle estati passate in compagnia di mio padre, il mio marinaio e mi ero scordata quanto fosse divertente e liberatorio.
Ho fatto wakeboard, per la prima volta. Per chi non lo sapesse, tipo me fino a quel momento, è l'equivalente dello snowboard, con l'acqua al posto della neve. L'ho fatto bene, per essere una principiante. L'ho fatto di notte e - Dio - quanto è stato emozionante.
Poderosa adrenalina.
Ero un fascio di muscoli tesi, eccitazione ed euforia.
Batticuore e tanta, tantissima familiare fame di emozioni. 
Quella che fa vivere sulla cresta dell'onda e non basta cadere, per placare la voglia di tornare a cavalcarla. 
L'onda. 
La vita.

Sono pronta.


P.s.: Consigli, suggerimenti, esperienze, opinioni e quant'altro, sono più che ben accette!! Idem per quanto riguarda alimentazione e cose da - o non - fare, per evitare un'iperstimolazione. I punti di vista, non sono mai abbastanza.


"Non aspettare. Non sarà mai il tempo opportuno. Inizia ovunque ti trovi, con qualsiasi mezzo possa avere a tua disposizione. I mezzi migliori li troverai lungo il cammino." 
- Napoleon Hill

ti potrebbero anche interessare

78 commenti

  1. Ti seguo silenziosamente da un po', ma oggi non posso che commentare per farvi un grande in bocca al lupo, vi auguro di cuore che il vostro sogno si realizzi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Virginia, crepi il lupo!!
      Sono felice quando, chi mi legge, decide di scrivermi. Sono felice che oggi tu lo abbia fatto :)

      Elimina
  2. Incrocio le dita per voi!
    Che bella la foto dove fate la nanna abbracciati...

    RispondiElimina
  3. Io posso solo incrociare le dita e farti un immenso in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
  4. Le probabilità che anche noi si passi da un nano a tre in botto sono praticamente nulle (facciamo un 2%?) ma ogni tanto se ci penso mi passa un brivido: paura o euforia?

    Buon cammino, anche noi qui ci incrociamo a portar fortuna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per noi le percentuali sono decisamente più alte.
      Se penso alla possibilità di passare da una famiglia di tre, a cinque in pochi mesi e soprattutto, di crescerli dall'altra parte del mondo, senza nessun tipo di aiuto, la paura si fa sentire. Poi, di fronte alla possibilità di un fallimento, ecco che questa eventualità non mi sembra poi così male ;)

      Grazie, a mia volta mi incrocio per te!!

      Elimina
  5. Energie positive settate verso di voi :)

    RispondiElimina
  6. Sono in ospedale per il mio primo monitoraggio della mia terza fivet. Ci siamo giurati che sarà l'ultima comunque vada...ma da un anno ormai mi sento viva solo in questi giorni mentre lotto per mio figlio. La pma è sopportabile...lascia dei segni, ma andrà bene vedrai. Ti auguro di cuore che vada tutto per il meglio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho ancora esperienza in questo campo, ma capisco benissimo il sentimento di cui parli, quando dici di sentirti viva nei momenti in cui lotti per tuo figlio!!
      Provo lo stesso.
      Ti auguro anche io, con tutto il cuore, che vada tutto bene.
      Ho cliccato sul tuo link, ma non visualizzo niente. Non so se tu abbia un blog, in ogni caso mi piacerebbe sapere come va. Se ti fa piacere farmelo sapere, ovviamente!!
      Un abbraccio enorme

      Elimina
    2. Non ho un blog. Ti tengo aggiornata: solo 3 follicoli e ancora piccoli dopo 14 giorni di una stimolazione da cavallo...ma era ciò che ci aspettavamo. Andiamo avanti, un punto alla volta. Verrò a vedere come va qui da te...grazie, un abbraccio.

      Elimina
    3. Un passo alla volta, è sempre un buon modo per andare avanti.
      Continua a tenermi aggiornata, ci tengo!!
      Faccio il tifo per te :)

      Elimina
    4. Posso aggiungermi anch'io a fare il tifo per te e per la cara FralaCozza?

      Elimina
    5. Certo!! Il tuo tifo in questo momento è particolarmente speciale. Penso a te e ai tuoi gioielli con affetto, ricordandomi ogni volta che i sogni si avverano.
      Ho letto il tuo ultimo post, anche se non ho avuto modo di commentarlo. Spero passino in fretta questi giorni e che tu possa goderti i tuoi figli con serenità.
      Un abbraccio a tutti e tre, di cuore.

      Elimina
    6. Carissima Presuntuosa...cara. Lessi della tua riuscita al primo fallimento della mia fivet. Fu l'unica cosa che mi fece smettere di piangere e andare avanti. Ora tu hai i tuoi piccoli e io lotto ancora. Se n'è salvato uno solo ma se si fecondasse basterebbe!!! Vi abbraccio entrambe e verrò a leggervi per le novità.

      Elimina
    7. Sì, ne basta uno!!
      Tutto il mio affetto a te e al tuo piccolo guerriero.

      Elimina
  7. che emozione... sono contentissima per voi e spero di vivere attrraverso il tuo blog le vostre avventure :-)
    non ricordo molto, credo di aver rimosso inconsciamente... cerca di stare tranquilla sempre... e di bere tanta acqua (se non ricordo male...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero anche io di riuscire a scrivere passo passo quello che succede, anche in quel di San Paolo!! A giorni sceglieremo l'appartamento. Spero di trovarne uno confortevole e con una buona connessione internet :)
      Sì, ho letto che aiuta bere tanta acqua!! Sullo stare tranquilla... ci proverò con tutta me stessa ;)

      Elimina
  8. TI faccio un grosso in bocca al lupo per questo nuovo percorso, sperando che aggiunga nuova gioia alla vostra stupenda famiglia!

    RispondiElimina
  9. Ciao Eva, seguo il tuo blog da un po' e mi piace tanto!! Sono alla mia seconda fivet, non ho grandi consigli, perchè ognuna vive questo percorso in modo diverso. Se hai dubbi, scrivimi tranquillamente. Un abbraccio e che gli ormoni siano con te!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto benissimo a scrivermi, sono già andata sul tuo blog :)
      I dubbi sono tanti e per il momento credo che, affrontarli uno per volta, sia la tattica migliore!! Ma non mi periterò a chiedere, se avessi bisogno. Grazie.
      Ti faccio un grande in bocca al lupo e ti seguo.
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. E quindi ci siamo... anche tu ti Troghi! :D
    Il mio gine mi dice che per evitare l'iperstimolo è opportuno seguire una dieta proteica e bere moltissimo (2-3 litri d'acqua al dì). Inoltre non è consigliato lo sport, meglio il relax assoluto.
    In bocca al lupo tesoro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora siamo due tossiche!! :)
      Sono corsa a leggere il tuo post e a lasciarti il mio in bocca al lupo!!
      La dieta proteica e il bere tanto, ci possono stare. Lo sport sarà una grossa rinuncia per me... ma non si può avere tutto nella vita, giusto?!!
      Un abbraccio enorme a te, coraggiosa principessa.

      Elimina
  12. Non ho consigli da darti, avendo seguito una mia cara amica nel suo percorso concordo solo con chi prima di me diceva tanta acqua e tanto riposo.
    Un abbraccio che arriva fino a lì.

    Ps N.E. che guida è ancora più stupendo. W i documenti pronti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il consiglio più quotato, lo seguirò!!
      N.E. è stato occupato e buono tutto il giorno, santo timone!! :D
      Ricambio l'abbraccio

      Elimina
  13. ci sono cara...
    che emozione...
    i consigli sempre gli stessi... tanta acqua in bottiglia di vetro se possibile, proteine e pochi carboidrati pochissimi, no caffè evita caffeina e no troppa teina, circondati di colori "fertili".. Zita West nel suo libro è molto dettagliata e può servire..lei indica l'arancione io lo detesto e quindi mi sono circondata di verde, rosa e blue. La cosa più importante secondo me che è anche la più difficile..(io la sto ancora imparando..piano piano) è crederci. Crederci comunque sia, credere che quegli ovetti sono e saranno i tuoi bambini, coccolarli, tifare per loro..sentirli. Anche se qualcosa non va come si sperava..crederci. La tua energia è la loro. (poi incazzeti pure eh se necessario! meglio fora ca dintr') .. Credeteci tanto, loro lo sentono e il nido si rafforza. In bocca al lupo e sempre un baciotto al cioccolino :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua celo, pure in vetro. Ok proteine Sì, carboidrati no. Caffè - Aiuto, sono caffeina dipendente - ma ce la posso fare... Magari una tazzina sola?!! :) L'arancione lo detesto anche io, è in assoluto il mio colore sfavorito. Avremo l'aranciofobia?? :D
      Per i colori vedrò cosa riesco a fare. Dove abito basta affacciarsi alla finestra per trovarsi circondata da verde, azzurro e tutti i colori tropicali. Non so si possano definire "fertili", ma io la trovo una definizione calzante.
      Rimane il punto più difficile: Crederci. Ce la sto mettendo tutta e continuerò a farlo, incazzeture a parte!!
      Ho letto il tuo post, corro a commentarlo.
      Grazie per i consigli, grazie grazie e ancora grazie.
      In bocca al lupo anche a te, con tutto il mio cuore.

      Elimina
  14. non ho suggeriementi, non ne so molto...ma un in grande in bocca al lupo non posso non mandartelo :)
    darling

    RispondiElimina
  15. Ciao! Anch'io è da un po' che ti leggo in silenzio ... E vi faccio un immenso in bocca al lupo!
    E tanti tanti complimenti per tutto quello che avete fatto!
    Benedetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto benissimo a scrivermi, Benedetta!!
      Grazie mille e speriamo di fare bene anche questa volta :)

      Elimina
  16. Appena approdata qui, piacere!
    La pma è dura perchè coinvolge molte forze, fisiche ed emotive, la tua e quella di chi ti sta accanto... ma è percorribile..
    Ho appena iniziato in questi giorni la stimolazione!

    Se hai bisogno di info chiedimi pure, sarò felicie di aiutarti.

    In bocca al lupo per tutto!!!!
    ***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro confrontarmi con chi ha più esperienza e in caso di bisogno, non mi periterò a chiedere :)
      Spero di cominciare presto anche io. Continuerò a leggerti e sarà un piacere percorrere questa strada in compagnia!!
      In bocca al lupo anche a te, di cuore.

      Elimina
  17. Ti ho appena conosciuta e sto' divorando il tuo blog..
    Sono anche io alla ricerca di un bimbo e oggi abbiamo fatto lo spermiogramma per sapere se c'è qualcosa che non va'..
    Amo il BRASILE e sono stata l'altr'anno in un giro di tre settimane bellissimo..
    Da Rio a jericoacoara passando per Boipeba..
    Bhè che dirti nuova amica boa sorte http://www.youtube.com/watch?v=nSTWcsU91ZY
    Un bacio Triplo e un mozzico speciale a E. che è davvero meraviglioso!
    Siete splendidi!

    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro quella canzone!! Grazie :)
      Rio de Janeiro è una città incredibile, ne sono follemente innamorata. Il contrasto tra grattacieli, mare e montagna, tra metropoli e natura, non smette mai di emozionarmi.
      Jericoacoara invece, mi manca e sono ansiosa di conoscerla. E' un paese stupendo il Brasile, concordo, con tutte le sue bellezze e i suoi contrasti.
      Sono felice che tu mi abbia scritto e spero continui a farlo!!
      In bocca al lupo anche a voi, per gli esami, per tutto!!
      Ti abbraccio

      Elimina
    2. Grazie a te Eva,
      sei una botta di adrenalina e vita in momenti in cui tutto sembra così difficile...
      Mi manca la zona di Porto Seguro e il prossimo viaggio in Brasile sicuramente tocchera' quelle meraviglie la'..
      Ma non c'è nessuno che cerca due italiani per gestire un residence tipo il vostro?
      Se senti qualcosa sono qui..
      e se passate per Roma
      www.romeinaroom.com (è il nostro b&b)
      um beijo
      Valentina

      Elimina
    3. Se venite da queste parti, siete i benvenuti!!
      Considero la capitale una seconda casa, in Italia. Mia madre è romana, anche se vive in Toscana da tanti anni. La nostra famiglia invece, alla quale sono legatissima, abita a Roma ed io, vado a trovarli ad ogni rientro in patria.
      Potrebbe essere l'occasione per conoscerci ;)
      Beijos

      Elimina
    4. Va bene, vediamo chi fa' prima..
      Se poi senti qualcuno che cerca persone per gestire un qualsiasi cosa facci sapere..
      Cucina Vegan, Yoga, Ayurveda, Massaggi Thailandesi, Giardinaggio...queste le nostre passioni! :)

      Elimina
  18. Non ho consigli da darti, ma mi unisco al coro di in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no , W IL LUPO!
      è uno degli auguri più belli che si possa fare ad una persona! I
      Indica protezione!
      Risale a Romolo e Remo, cuccioli d’uomo salvati dalla lupa.
      Infatti il lupo quando sposta i cuccioli da una tana all’altra si aggira circospetto e attentissimo agli altri predatori, che in questo caso sono esposti al maggior rischio possibile perché in natura il lupo che difende i cuccioli è quanto di più feroce ci possa essere.
      Quindi in bocca al lupo aveva significato che lo spirito del lupo sia con te e ti protegga dai pericoli della vita, perché chi era nella bocca del lupo erano i cuccioli, ed erano al sicuro! Romolo e Remo in particolare furono tratti in salvo appunto dalla lupa che non avendo altro che la bocca come organo di presa, li ghermì delicatamente con le proprie fauci e li portò nella sua tana.
      La totale perdita cognitiva dell’origine del detto ha fatto si che in questi ultimi 20anni anziché il “grazie” di risposta all’augurio “in bocca al lupo” si sia arrivati per ignoranza al “crepi” o “crepi il lupo”.
      Da oggi la risposta sia per sempre “viva il lupo”.
      ;)

      Elimina
    2. Ci sono teorie contrastanti, sull'origine di questo detto. Per assurdo, sono andata proprio ieri a cercare informazioni, per togliermi la curiosità.
      La tua versione è la più bella, sicuramente!!

      Elimina
    3. Si infatti è bellissima!
      Poi da VEGANA rispondo anche "crepi il cacciatore!" ;)

      Elimina
  19. Ti auguro un percorso in discesa da fare sai come quando ci si rotola allegramente giù? Ecco così per arrivare ai vostri figli o vostro figlio. Faccio il tifo, la ola e tutto quanto. Un abbraccione da qui fino lì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi regali sempre delle immagini stupende e io mi ci vedo proprio, a rotolare giù allegramente!!
      Grazie Sandra.
      Ti abbraccio anche io.

      Elimina
  20. Un grandissimo in bocca al lupo! L'unico consiglio che posso darti è di affrontare il percorso fiduciosa e con la massima serenità possibile. A proposito, il soppressore è il Cetrotide che ti impedirà di ovulare in un momento diverso da quello in cui dovrai farlo :) Siete bellissimi e vi auguro che questo percorso vi porti ad allargare la famiglia. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claire carissima, grazie!!
      Beata la mia ignoranza, mi hai chiarito un grande dubbio, spiegandomi questa cosa del soppressore. Ancora non capisco come mai non debba iniziarlo prima dell'arrivo del ciclo, ma immagino faccia parte di un certo tipo di protocollo.
      Un bacio grandissimo

      Elimina
  21. Innanzitutto un in bocca al lupo di cuore!! Consigli... anche a me avevano detto di bere almeno 2 litri d'acqua al giorno - sembra semplice, ma é tanta... io mi riempivo una brocca da 2 litri ogni mattina e bevevo sempre da lí per essere sicura di berla tutta! Per il resto, il mio dottore mi ha ripetuto piú volte di fare qualsiasi cosa mi facesse stare bene, sport, viaggi, qualsiasi cosa, perché la mia serenitá era il fattore piú importante. Quando ho fatto il transfer sono andata in bagno subito dopo a fare la pipí e poi ho camminato per un'ora... Quanto tempo sembra passato... ti auguro di poterlo ricordare anche tu cosí l'anno prossimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho ricevuto una mail dalla mia clinica, proprio ieri sera.
      Concordano sul bere, pochi appunti riguardo l'alimentazione e NO attività fisica!! Avrei preferito una risposta più morbida, come quella che hai avuto tu dal tuo medico. In ogni caso, io adoro ballare e la danza che faccio è decisamente troppo violenta, ne sono consapevole, senza bisogno che nessun dottore me lo dica. Viaggiare invece, non posso evitarlo. La mia clinica si trova a due ore di aereo da dove abito.
      Credo sia giusto seguire i consigli di coloro che hanno in mano il nostro futuro e lasciare un pò di spazio all'istinto, anche. Il nostro corpo dice tanto, se si impara ad ascoltarlo.
      Ti ringrazio per i consigli e per l'augurio bellissimo, spero anche io di poter ricordare questo momento con gioia, il prossimo anno!!
      E' bello venire a conoscenza di esperienze positive, come la tua.
      Bellissima Londra, un abbraccio fino là!!

      Elimina
  22. Ciao Eva, anche io sono nella schiera delle lettrici silenti, perché sei una donna talmente incredibile che mi mancano sempre le parole per commentarti debitamente. Però oggi non potevo farti mancare anche il mio "in bocca al lupo". Io credo che il destino alla fine si faccia quasi sempre acciuffare da chi lo rincorre senza lesinare mai forze e fiato, e voi mi sembrate proprio così.. Tutti e tre (anzi tutti e quattro.. O cinque!!). Crederci sempre sempre sempre!! Vi abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono proprio contenta che tu mi abbia scritto e spero continui a farlo. E' bellissimo ricevere un augurio, un incoraggiamento come il tuo.
      Destino e forza di volontà formano una coppia vincente!!
      Crercherò di crederci. Sempre.
      Ti abbraccio

      Elimina
  23. Una flotta di pensieri positivi per te!!! Incrocio tutto quello che ho a disposizione! Un abbraccio!!!! :*
    Greta- Buongiorno Milwaukee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me li prendo tutti quei pensieri!!
      Grazie di cuore, Greta.
      Ti abbraccio.

      Elimina
    2. Greta!! Ma sei in dolce attesa?!!!! :)
      Ho visto una tua foto su fb... Sei bellissima!!
      Congratulazioni di cuore

      Elimina
  24. Non posso che augurarti di non cadere da quell'onda che hai iniziato a cavalcare. Sicuramente ci saranno altre cadute nella vita, ma spero non questa volta.
    Ti abbraccio fortissimo e ti dedico tanti pensieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ce la metterò tutta per rimanere in piedi, aspettando l'onda perfetta!!
      Ti abbraccio, cara.

      Elimina
  25. Cara Eva, come promesso ti aggiorno. I miei 3 moschettieri crescono. Martedì Pick-up e chissà forse proverò il brivido del transfert stavolta. Continuo a crederci, felice come una ragazzina nonostante i mie 40 anni, l'endometriosi che ha distrutto tutto la dentro, i medici che mi dicono: signora basta, la premenopausa che incombe. Perciò il mio consiglio è di essere positiva e crederci...poi affronteremo la sconfitta, o ci abbandoneremo alla felicità. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua positività è contagiosa ed è bello sentirti così piena di fiducia e felicità. Bravissima tu e bravissimi i tuoi piccoli moschettieri, che fanno il loro dovere.
      Quando si ha un sogno, è giusto inseguirlo, a dispetto di tutto e di tutti. E' il tuo corpo e nessuno lo conosce meglio di te.
      Rimango in attesa di buone nuove e faccio il tifo per te!!
      Ti penso con affetto.

      Elimina
  26. Eva, non ho consigli da darti, ma sono tanto felice per te che hai intrapreso questo nuovo percorso...è un'avventura, sarà difficile ma sono sicura che con la vostra forza e la vostra energia affronterete tutto alla grande!!!!! E noi saremo qui a darti tutto il nostro sostegno!!!! Un abbraccio!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrò bisogno di tutte voi!!
      Anche io seguirò te, nel tuo cammino verso la felicità.
      Abbiamo detto che questo sarà il nostro anno, giusto?!! ;)
      Ti abbraccio

      Elimina
  27. E' bello sentire questa forza, questa determinazione a percorrere una strada che non si sa bene dove porterà... ma intanto si va perché le gambe vanno...
    Onde che ci sbattono di qua e di là, che a volte tornano a riva, o che ci spingono al largo; il coraggio sta nel saper riconoscere quando sono quelle che prenderanno noi e non qualcun altro.

    Buon cammino.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io, come sempre, mi faccio cullare dalle tue parole, che aggiungono un pò di pace, alla forza e all'entusiasmo che cerco di avere in questa nuova avventura!!
      Grazie di essere qui, Elle cara.

      Elimina
  28. La stimolazione per me è stato un momento eccitante e pieno di vita. Avevo paura ma la speranza era così viva che ho preso tutto con molta positività. Non sono una di quelle che ha mai considerato la pma una cosa negativa da vivere perché non naturale. Per me è stata una grande opportunità nonostante poi come sono andate le cose, perché in quel momento x me era La Soluzione. Oggi so che la pma nn è una soluzione x me e la affronterei con meno speranza, ma tu, hai tutto davanti. Il tuo cammino ê tutto da percorrere. Alimenta la speranza, è la luce che più di tutto può. Più di tutta la roba che ti sparerai. Forza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'incoraggiamento, Anna.
      Spero prevalga l'entusiasmo e per adesso è così. E' vero, sulla carta questa è la nostra soluzione e la speranza, è che lo sia anche nella pratica.
      Io ci credo. Il tempo poi, ci darà le risposte.

      Elimina
  29. Oh che sorpresa! Grandissima sorpresa! Daiiiiiiii!!

    RispondiElimina
  30. eccomi eccomi ci sono anche io!!

    a te che ci hai regalato emozioni, riflessioni, una finestra sulla tua vita e le foto della vostra bellissima famiglia.....faccio il mio piu' grosso in bocca al lupo! e' il minimo che possa fare per "sdebitarmi".

    Coraggio Eva, i tuoi figli ti aspettano valli a prendere e vivi il tuo sogno.
    Sei speciale....ce la farai!!

    Cecilia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cecilia, quante belle parole mi hai regalato!! Le porterò in viaggio con me.
      Grazie di cuore.

      Elimina
  31. pregooooooo!!
    ah e per i consigli ti dico cosa mi dice il mio medico (anche se riferito ad altro non alla fertilita') : la gente pensa sempre che il corpo influenzi la mente e sottovaluta invece quanto la mente influenzi il corpo. percio' ecco...fai cio' che ti rende serena!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono pienamente d'accordo con te e il tuo medico.
      Il primo obiettivo è la serenità, con quello viene meglio tutto il resto!!
      Grazie ancora Ceci.

      Elimina
  32. Eva, cara, oggi è giorno di sconfitta. Per me la pma finisce oggi ma non ti scrivo per raccontare il mio dolore ma per dirti di stare serena quanto puoi, di affrontare la tua prima fivet pensando che è il primo tentativo, io mi auguro vada bene, ma il primo serve anche per prendere le misure. Non prendermi come esempio, oggi là dentro ho visto tante donne felici, a cui hanno fecondato 5-6-8 ovociti. La PMA non è una passeggiata ma è una grande opportunità, non abbatterti mai...Verrò a controllarti!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cara!! Non so cosa dire, se non che mi dispiace tanto.
      Che sei una stupenda persona, lo si capisce dal modo in cui mi hai scritto, pensando a me, nonostante il tuo dolore.
      Vorrei avere parole di conforto, anche se non cambiarebbero la realtà, quella stronza, che non perde occasione per colpire e ferire.
      Non preoccuparti per me, io sono tranquilla. Un pò come lo si è ogni prima volta, quando ancora ci si crogiola nell'illusione che tutto possa accadere.
      Prenditi cura di te, cerca di stare su. Lo so, puzza di retorica, ma è necessario farlo. Urlare, spaccare cose ed imprecare, anche. Se si ritiene utile!!
      Scrivimi ancora, mi raccomando.
      Ti abbraccio, con tutta la forza che ho.

      Elimina

Translate

I miei post via mail

Like us on Facebook