7

Miele o fiele?

giovedì, febbraio 14, 2013


L'idea iniziale era quella di fare l'alternativa ed ignorare a piè pari questo 14 febbraio, data ben nota ad innamorati e non.

Avrei potuto raccontare di essermi svegliata immersa tra cioccolatini e regali, ma anche no.
Quello di oggi è stato un risveglio comune.
Due giorni fa, mio marito, mi ha dato il buongiorno in maniera più dolce del solito. Ho sentito un buon profumo di caffè nell'aria e, arrivata in cucina, mi sono resa conto che mi aveva preparato la colazione. Aveva fatto anche il latte al bambino, cosa che fa più volte del dovuto in realtà.
Ma erano due giorni fa e, quel giorno, è stato meglio di questo San Valentino.

Davvero ha importanza festeggiare, quello che viene comunemente chiamato, il giorno dell'amore?
In passato l'ho fatto, lo abbiamo fatto, ma a ripensarci oggi è così triste trovarsi in un ristorante gremito di coppie vestite a festa, con gli occhi a forma di cuoricino e un sacchettino attaccato alla sedia in attesa di essere aperto.
Oggi io e lui, il giorno di San Valentino, il giorno degli innamoratissimi, lo abbiamo trascorso discutendo. Molto.
Per sciocchezze che tra qualche ora avremo dimenticato [spero!!], ma che adesso ci fanno sentire tutto meno che una coppia innamorata.
Siamo insieme da oltre otto anni, che non sono pochi e non sono troppi. Ma sono tanti. Ne abbiamo passate di tutti i colori, abbiamo fatto cose assurde, cose bellissime.
Abbiamo lottato insieme per creare il nostro presente e tutt'ora lo stiamo facendo, per creare il futuro. E' un lavoro continuo quello dell'amore. Costruire una vita, un matrimonio, una famiglia non è roba da un giorno l'anno!!

San Valentino è per chi non si conosce, per chi si sta conoscendo o per chi usufruisce di questa data per ricordarsi dell'amore.
Ma l'amore vero è tutta un'altra storia.

Ecco, io ad esempio, il mio San Valentino lo immagino esattamente così:


E così immagino l'amore.
Ma tutte le foto presenti in questo post, non sono state scattate oggi. Queste foto ritraggono attimi di giorni qualunque. Istantanee di una quotidianità non sempre facile, quando magari prima o dopo ci sono state lacrime o brutte parole.
Ma il sole torna sempre.

In ogni caso un regalo lo abbiamo ricevuto.
Sono arrivati i risultati delle analisi del sangue, quelle che dovremo portare con noi alla visita per la pma. Tra una settimana esatta.
E i valori sembrano a posto. Dico sembrano, perché non sono in grado di andare più in là del confronto con quelli di riferimento!!

E più di tutto. In Brasile non si festeggia San Valentino!! "O dia dos namorados" è il 12 giugno.
Noi oggi ci siamo brasilianizzati più che mai e magari, a giugno, ci ricorderemo di essere italiani!!



"Si ama pienamente per un attimo solo". Quell'attimo ritornava sempre
[Jules e Jim - Henri-Pierre Roché]

ti potrebbero anche interessare

7 commenti

  1. appoggio pienamente quello che dici!

    oggi se va bene io e mio marito passeremo una mezzoretta insieme, di sicuro non con gli occhi a cuore... ma l'amore e' tanto altro, oltre ad andare a cena fuori insieme

    RispondiElimina
  2. Anch'io sono d'accordo con te! Noi a San Valentino siamo andati dai pediatri ihihhiih :)
    Ammetto di aver regalato dei cioccolatini a mio marito, ma solo perche' negli ultimi tempi l'ho un po' trascurato e volevo essere carina e ho colto l'occasione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un San Valentino alternativo!!
      Sfruttare un'occasione per prendersi cura del proprio uomo è sempre una buona idea, anche il 14 di febbraio!! :)

      Elimina
  3. machissene di san valentino. anzi, a me stanno anche sulle scatole le ricorrenze comandate...
    non c'è festa che tenga quando c'è l'amore.


    ps non è che ci vuoi bene e togli il captcha dai commenti? credo che te ne sarebbero tutti gratissimi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tolto!! Hai fatto bene a dirmelo, non sapevo nemmeno di averlo!!

      Elimina

Translate

I miei post via mail

Like us on Facebook