20

Once upon a time in Las Vagas

martedì, gennaio 08, 2013

Otto anni fa ci siamo scelti.
Quattro anni dopo, lo stesso giorno, ci siamo scambiati gli anelli.
Oggi festeggiamo con i piedi nell'oceano e nostro figlio tra le braccia.


Ripenso al giorno in cui mi chiese di sposarlo. Bellissimo, emozionato ed in ginocchio, come da copione. Sapeva che se voleva sposarmi doveva essere presto, sull'onda della passione.
Poi la decisione di farlo due mesi dopo in America, a Las Vegas.

Il viaggio di nozze nella Grande Mela prima.


Il matrimonio nella città del peccato dopo, in compagnia dei nostri migliori amici in veste di testimoni.



Siamo diventati marito e moglie nella notte a cavallo tra il 7 e l'8 gennaio 2009. Alle una in punto.
E' stata un bella cerimonia. Non troppo breve, non troppo noiosa.
Le nove ore di fuso orario hanno permesso a famiglia ed amici di poter essere virtualmente con noi, assistendo in streaming al nostro grande passo.

Quattro giorni frenetici e surreali, almeno quanto la vita in questa pazza città.
Un'enorme e lussuosissima stanza al ventiduesimo piano dell'hotel Paris.
Una burocratica passata al Marriage License Bureau per firmare i documenti.
Uno strepitoso spettacolo del Cirque du Soleil, Zumanity.
Una notte da leoni per il nostro addio al celi-nubilato allo Studio 54. [Mai e poi mai fare festa il giorno prima del proprio matrimonio, è una pessima idea!!]
Una mattinata per trovare l'abito giusto, rigorosamente in affitto.
Un pomeriggio per trovare la cappella giusta, che contro ogni aspettativa ha richiesto più tempo del vestito. Il momento più divertente in assoluto.
Abbiamo scartato quella dove si è sposata Britney Spears. Troppo rosa, troppo kitsch.
Abbiamo scartato quelle in cui ci avrebbe sposato Elvis, che va bene fare le cose strane ma insomma!!
Abbiamo scartato quelle dentro l'hotel, il sottofondo di slot machine suonava poco romantico.
Abbiamo scartato quella che sembra una casina di campagna con tanto di panchettine, vasini di fiorellini, animalini... tutto troppo -ino.
Abbiamo scartato quella dove bastano dieci minuti e sessanta dollari per avere cerimonia, scambio d'anelli, foto, fiori e musica. Non avevamo tutta sta fretta!!
Abbiamo scartato quelle con cerimonia a tema. Lo stile gotico non mi piaceva nemmeno a quindici anni, nei panni di Ewok - Star Wars - non mi sentivo molto sexy. Sarei però andata fuori di testa nel vedere mio marito nei panni di Tim Curry con le musiche di The Rocky Horror Picture Show, ma chissà perché non ha accettato!!
Abbiamo anche scartato quelle che non lavoravano di notte, che non facevano foto e che non avevano la diretta internet e tutto quello scartare ci ha portati qui:


E ancora, un cuscinetto homemade opera della mia migliore amica G. e gli anelli che fortunatamente c'eravamo portati da casa.
Una limousine arrivata con un'ora di ritardo, vale a dire sessanta minuti di telefonate dall'Italia per avere notizie.
Un pastore con un inglese americano comprensibile, fosse mai che mio marito cercasse un appiglio per liberarsi di me!!
Un gran numero di foto della cerimonia, come piace a me. Alcune piuttosto anni '80, come mi piace un pò meno. Tipo questa:


C'è anche un video, che come ogni filmino di matrimonio, è una palla colossale.

E' stata in assoluto la fuga d'amore più bella!! Il nostro momento magico, desiderato e riuscito.
Il nostro "Yes, I do" emozionato. Lo sguardo di lui, migliore di quelli che si vedono nei film sdolcinati. Le mani sudate, il cuore agitato, le facce sconvolte dalla sera prima [fortuna che dalla web non si vedeva!!] e tanto di quell'amore da annegarci dentro.





Per chi sogna di sposarsi in quel di LV e per i più curiosi:
  • Sì, il matrimonio è assolutamente valido!! In America da subito, in Italia bisogna far tradurre e legalizzare la documentazione al Consolato Italiano competente [LA], farsela spedire, presentarla all'anagrafe del comune dove si risiede ed il gioco è fatto. E' una procedura semplice con tempi abbastanza veloci. [per maggiori dettagli potete contattarmi!!]
  • Ovviamente è un matrimonio di tipo civile, anche se la cerimonia può essere religiosa. O anche mezza religiosa e mezza no, che non capendo che caspita volesse dire è stata la nostra scelta!! E non pregiudica la possibilità di potersi sposare in chiesa.
  • Il matrimonio a LV prevede solo il regime di comunione dei beni. Per cui bisogna essere MOLTO innamorati, fidarsi MOLTO dell'altro oppure non avere MOLTO da perdere. Anyway, basta fare un atto dal notaio in un secondo momento.
  • I costi posso variare moltissimo. Si può spendere un'esagerazione e si può risparmiare abbastanza rispetto ad un matrimonio "classico". Ma se cercate un matrimonio low cost, non è il posto giusto. Fosse solo per il viaggio!! 
  • Per chi non si pone il problema di deludere la mamma, la nonna e la zia, per chi è abituato alle distanze, per chi ama viaggiare, per chi vuole sposarsi solo per suggellare un'amore, per chi delle convenzioni e delle tradizioni se ne sbatte, per chi vuole qualcosa di diverso... Andate e sposatevi. Un'esperienza del genere vale la pena essere vissuta, si spera una sola volta nella vita!!

Io personalmente la rifarei altre mille volte, esattamente allo stesso modo. O quasi.
Magari per festeggiare i dieci anni torniamo a rinnovare la promessa, possibilmente carichi di figli al seguito!! E questa volta giuro che Elvis sarà mio.

[La foto che è stata anche il primo layout utilizzato per Il Frutto Della Passione]


Non so cosa significhi "per sempre felici e contenti"...ma so cosa significa "felici". 
[Angeli Pericolosi - Francesca Lia Block]

ti potrebbero anche interessare

20 commenti

  1. Ciao,

    ho appena scoperto il tuo blog, e mi sono innamorata! Io ho avuto un matrimonio fin troppo convenzionale, per non deludere il parentado... Ma sogno di rinnovare le promesse in riva al mare solo io, il marito e i figli... Chissà che prima o poi non lo farò!

    Un saluto alla tua bella famigliola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!
      Magari potresti farlo proprio qui in Brasile, in una bellissima spiaggia tropicale!!
      Un caro saluto anche a te e famiglia.

      Elimina
  2. auguri!
    che bella la foto con tutti e tre insieme :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marica!!
      Anche a me piace molto quella foto, nonostante sembri che stiamo schiacciando nostro figlio :)

      Elimina
  3. che racconto pieno di entusiasmo ed amore! un matrimonio insolito ma bellissimo! buon anniversario :-D

    ps. cmplimenti per questo blog davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!
      Il tuo blog è golosissimo. Vista la mia saudade da cibo italiano, prenderò spunto da qualche tua ricetta!! Sei bravissima.

      Elimina
  4. Siete bellissimi e il post si divora in un attimo!

    RispondiElimina
  5. Arrivo qui dal blog di Lucy...e sarà che amo gli States...tutti!!!!!!!.....sarà che ogni volta che posso vengo a farci un salto...sarà che LV ti strega sempre, che del l'hotel de Paris ho tanta nostalgia, per vari motivi, ma soprattutto sarà che voi eravate stupendi, innamorati e così felici...che sto pensando seriamente di fare le valige!!!! Grazie per aver condiviso questo momento, mi avete fatto sognare!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io amo infinitamente viaggiare e condivido con te questa continua voglia di partire!!
      Grazie per i complimenti e per avermi scritto.

      Elimina
  6. Sono stata recentemente a LV e vi ammiro che vi siete sposati li' ! Io avrei fatto in stile Rocky Horror Picture Show pero'!! Auguri ! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo!! Geniale il film e la colonna sonora, ma quando dall'Italia vai fino là per sposarti davvero, ti senti già abbastanza folle e non si ha bisogno di eccedere ulteriormente ;)
      Spero ti sia piaciuta Las Vegas!!

      Elimina
  7. Per poco non ci siamo incontrate: sposata anche io a Las Vegas il 3 gennaio 2009!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci credo... solo cinque giorni di differenza. Incredibile!!
      Hai un post in cui racconti, mi piacerebbe leggere di voi :)

      Elimina
  8. P.s: io vorrei fare un "renoval" con figlia al seguito e con time warp finale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem. Con figlio al seguito e senza ombra di dubbio, scegliendo come tema "The Rocky Horror Picture Show"!!

      Elimina
  9. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Translate

I miei post via mail

Like us on Facebook