0

La stagione della rinascita non ha nome

mercoledì, marzo 21, 2012

21 marzo.
Per tutta la mia esistenza questa data ha segnato l´inizio della primavera, la stagione che piú di tutte sento mia, la stagione in cui sono nata. In questo giorno tutto il mondo sembra risvegliarsi, come se ogni abitante del pianeta tirasse un grande sbadiglio, si stropicciasse gli occhi per accorgersi solo in quel momento di quanta meraviglia c´é intorno.
I fiori, gli odori, il primo caldo, la pelle nuda, il buon umore, l´amore ovunque.
In questo emisfero lo chiamano autunno, nonostante il paesaggio si rifiuti di prenderne l´aspetto. Un autunno bollente il mio, io che vivo in una cittá senza tempo, dove il calore mi avvolge tutto l´anno. Ma di quest´oggi tutto speciale non ricorderó il luogo, né il clima.
Ricorderó la data forse. Sicuramente la confusione, la felicitá e tutte quelle sensazioni di cui non riesco mai a scrivere. Perché ci sono sempre delle cose che rimangono dentro la gola o sulle dita, per l´incapacitá di trovare il modo giusto per tirarle fuori.
Poi ricorderó un numero: di protocollo. Certo non é molto romantico, ma nella vitá c´é anche la realtá e a volte é proprio quest´ultima a stupirci.
E la mia veritá quest'oggi é che finalmente, dopo aver raccolto tutte le carte necessarie, abbiamo inoltrato la nostra domanda di adozione nazionale. È solo il primo piccolo passo, ne sono consapevole, ma ho imparato che da qualche parte bisogna pur cominciarlo un percorso.
Questa è la nostra nuova avventura ed anche stavolta non ci sono regole, non ci sono certezze, non ci sono appigli o punti di riferimento. Il fuoco, le sfide, le scelte. Ricomincio a vivere nell´unico modo che conosco.
Due mesi fa la mia é vita é stata sconvolta, fino ad ora ho raccolto i pezzi ed oggi non ho fatto altro che cominciare a ricostruire, partendoda un piccolo tassello.
Oggi per la prima volta da non ricordo quante settimane tiro il fiato e mi siedo, prendo tempo e riprendo a respirare regolarmente. Adesso non posso piú correre, perché adesso comincia il tempo delle attese.
Comincia il cammino verso mio figlio.

ti potrebbero anche interessare

0 commenti

Translate

I miei post via mail

Like us on Facebook